17:30 - 18:30

Area 3
A cura del CONSORZIO DI TUTELA DEL VITELLONE BIANCO DELL’APPENNINO CENTRALE

Vitellone Bianco: la Grande Bellezza

show cooking aperto al pubblico

Non uno chef o un ristorante protagonista di questo cooking show, ma un Consorzio, e soprattutto una categoria di animali: il vitellone bianco dell’Appennino Centrale, che comprende tre razze autoctone, ovvero Chianina, Marchigiana e Romagnola. Prodotti simbolo della nostra regione, ma anche di quelle regioni del Centro Italia che si affacciano sui monti dell’Appennino. Nel nome del Consorzio troviamo tutte le informazioni utili per capire di cosa stiamo parlando. Innanzitutto TUTELA, delle razze bovine in questione, vigilanza e salvaguardia dell’IGP, ma anche valorizzazione e promozione della cultura sul prodotto e sulle carni.

VITELLONE: in questa categoria rientrano tutti quegli animali di età compresa tra i 12 e i 24 mesi; età in cui le carni hanno una composizione in acidi grassi molto equilibrata e favorevole ad una alimentazione moderna e sana. BIANCO: il classico colore dei bovini di queste zone. La colorazione del mantello madreperlacea, permette a questi animali di sostenere il pascolo all’aperto e di difendersi dalle radiazioni solari eccessive in certi periodi dell’anno. Appennino Centrale: la zona di origine, unica ed esclusiva, che influisce profondamente sulla qualità della carne. In che modo? Attraverso la qualità e la tipologia dei foraggi di cui si alimentano i vitelloni sia al pascolo che in stabulazione, determinante per il sapore e la salubrità delle carni.

Tra le attività svolte dal Consorzio per la valorizzazione di questo prodotto e promozione della cultura del Vitellone Bianco, rientra anche l’incontro diretto con il pubblico, sia di addetti al settore che di consumatori finali. Il cooking show a Vinoè sarà un ottimo esempio di scambio di informazioni, e un momento importante per conoscere le caratteristiche di queste carni così pregiate ed esclusive che tutto il mondo ci invidia.

Indietro

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità dell'evento!

Grazie!

Partners

Un ringraziamento speciale a
© 2018 Fisar. All Rights Reserved. Privacy | Cookies