Vinoè dà i numeri

I risultati di questa terza edizione hanno consacrato Vinoè come un appuntamento di successo pronto ad accogliere migliaia di appassionati e cultori del vino.

L’evento firmato da FISAR ha visto un’affluenza che è aumentata oltre il 20% rispetto al 2017, ed ecco allora i numeri che hanno contraddistinto questa edizione rendendola davvero eccezionale: 11.000 ingressi, 850 etichette, 15.000 bottiglie stappate, più di 150.000 calici serviti dai 100 sommelier in servizio, 20 vincitori del Premio Vinoè, 48 grandi etichette protagoniste delle 6 degustazioni guidate.

La kermesse enoica non si è contraddistinta solo per i suoi numeri da invidia, ma per essere un salotto del vino dove approfondimenti, incontri, degustazioni e ospiti stellati, hanno scandito perfettamente questi tre giorni che, alcuni, avrebbero voluto non finisse mai.

Novità assoluta dell’edizione 2018 è stato il “Premio Vinoè”, competizione enoica che ha premiato le migliori bottiglie presenti e che ha visto salire sul palco i 20 vincitori del Papillon d’Oro e d’Argento, definendo così i migliori produttori che si sono contraddistinti tra le varie categorie.

Gli appuntamenti che più hanno suscitato partecipazione, oltre che interesse, sono state le masterclass dedicate che si sono contraddistinte per la grande affluenza, registrando sempre oltre 50 partecipanti e, come nel caso dei “Millesimi dello Champagne”, il tutto esaurito.

Anche gli show cooking, diretti dai grandi maestri dell’avanguardia culinaria, hanno contato un gran numero di partecipanti che si attesta ben oltre le sessantina di persone per appuntamento. L’abbinamento di vino e cibo è un must have che si è riconfermato anche per questa edizione e che si è sposato perfettamente con il tema di quest’anno confermando, ancora una volta, che Vinoè è un appuntamento giovane, dinamico, all’avanguardia.

I numeri, lo sappiamo, non mento mai e rendono questo evento una tre giorni di successi che è riuscita a far vivere ai suoi partecipanti una vera e propria esperienza in un clima unico, accogliente e ricco di novità.

“Gli appassionati di vino apprezzano Vinoè, i numeri ce lo dimostrano. - dichiara Graziella Cescon, Presidente Nazionale FISAR – Per il terzo anno consecutivo abbiamo avuto conferma dell’importante ruolo strategico di FISAR all’interno del panorama enoico. Anche quest’anno abbiamo firmato un programma capace di raccontare le più importanti produzioni italiane ed estere tra banchi di degustazione, conferenze a tema e masterclass.”

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità dell'evento!

Grazie!

Partners

Un ringraziamento speciale a
© 2018 Fisar. All Rights Reserved. Privacy | Cookies