Tenuta Benedetta: un Sangiovese sull'Etna

Siamo qui con Daniele e Laura di Tenuta Benedetta, un’azienda toscana che produce vini dell'Etna. Tra questi vini un Sangiovese in purezza, dite la verità, ce lo avete piantato voi?

In realtà no, noi abbiamo acquistato questa vigna sita nel comune di Castiglione di Sicilia, contrada Feudo di Mezzo, Passopisciaro, e ce l’hanno venduta come Nerello Mascalese in purezza. E’ una vigna piantata nel 2008, e alla prima vendemmia nel 2014 ci siamo subito resi conto che non poteva essere Nerello, sia per i tempi di maturazione che il colore, la struttura del vino. Per questo motivo dopo abbiamo deciso di fare l’analisi del DNA ed è venuto fuori che era Sangiovese. Ovviamente il risultato è un Sangiovese molto sui generis che vinifichiamo in purezza per il nostro vino di punta, il Vigna Benedetta.

E invece gli altri vini?

C’è Vigna Laura, 80% di Nerello Mascalese e 20% di Nerello Cappuccio e il Vigna Mariagrazia, un Etna Bianco DOC, 80% Carricante e 20% Catarratto coltivati a 900 metri sul livello del mare. La produzione totale dei nostri vini è di circa 10.000 bottiglie annue.

Laura, ma precisamente chi è Benedetta?

Benedetta è nostra figlia che ha 15 anni, alla quale abbiamo deciso di dedicare la nostra vita, con la quale condividiamo l’amore per questa terra e la passione per la Sicilia che le abbiamo trasmesso. Abbiamo deciso quindi di dedicare il nome dell’azienda, Tenuta Benedetta, a lei. Gli occhi che si vedono in etichetta sono, naturalmente, i suoi, lo sguardo di nostra figlia

Sarà possibile assaggiare i vini di Tenuta Benedetta a Vinoè il 5 e il 6 Novembre 2017 alla Stazione Leopolda.

Biglietti

Acquista i biglietti Vinoè 2017

Acquista online e risparmia sul prezzo del biglietto per l'ingresso alla manifestazione

Acquista i biglietti

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità dell'evento!

Grazie!

© 2017 Fisar. All Rights Reserved. Privacy | Cookies