Tenuta Pietramora e la scommessa di una nuova vita in Maremma

La vostra attività nasce nel 1999 quando avete deciso di rilevare l'azienda e reimpiantare tutti i vigneti preesistenti. Perché avete scelto la Maremma?

Abbiamo scelto la Maremma perchè volevamo investire in un territorio nuovo e la vicinanza al mare ci faceva ricordare l'essere vissuti a Napoli per oltre 30 anni. Desideravamo, inoltre, coniugare l'investimento con una dimensione di vita nuova, in un'area incontaminata e ancora da scoprire qual'era la Maremma 20 anni fa.

Pietro, ci potrebbe descrivere in poche parole i vini che porterete a Vinoè?

I vini che abbiamo scelto rispondono a diverse esigenze, in generale quelle della domanda dei consumatori, ma abbiamo molto insistito nel creare vini di territorio che esprimessero la tipicità della nostra area caratterizzata da una condizione particolarmente favorevole dovuta ad un microclima particolare.

La tipicità è garantita dal Brumaio, un sangiovese in purezza che raccoglie ogni anno punteggi significativi nelle guide; il Petramora, sangiovese e merlot, un blend più internazionale, anch'esso molto richiesto all'estero, ed infine il Germile, un sangiovese in purezza per esaudire la domanda di un vino a tutto pasto, fresco al palato.

Curiosi di assaggiare questi vini? Li potrete trovare in Area 1 il 5 e il 6 Novembre 2017 alla seconda edizione di VInoè

Biglietti

Acquista i biglietti Vinoè 2017

Acquista online e risparmia sul prezzo del biglietto per l'ingresso alla manifestazione

Acquista i biglietti

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità dell'evento!

Grazie!

© 2017 Fisar. All Rights Reserved. Privacy | Cookies