Reva uno spirito nuovo nella tradizione del Barolo

Reva si trova nel cuore delle Langhe, collocata in un contesto paesaggistico meraviglioso

Ciao Daniele. Reva, un gruppo giovane nel cuore della tradizione delle langhe, parlaci del vostro progetto

Dentro questa definizione sta tutto ciò che Reva è, e vuole essere in futuro… un nuovo modo di vedere le Langhe, di lavorare il vino ma soprattutto un’occasione per cercare di produrre un prodotto in cui  i dettagli fanno la differenza.

Reva nasce nel 2012 dallo spirito di un giovane imprenditore, deciso a vivere la sua passione per il vino per la prima volta da protagonista. In che modo? Creando una nuova azienda. La sfida però è ardua: creare qualcosa di nuovo ed unico in una terra dalla fortissima tradizione come le Langhe, soprattutto nella zona del Barolo. Da qui la scelta che diventerà il marchio di fabbrica della cantina: investire sui giovani, scegliendo tre professionisti del vino, tutti sotto i 35 anni, in alcune delle principali aziende del Barolo, creando un team affiatato, competente, dalle idee chiare. E lasciando loro la massima e totale libertà produttiva.

Da qui è partito tutto. Nella sede di Monforte d’alba, circondati dal magnifico e nuovo resort con SPA, ristorante e campo da golf. Vigne lavorate in modo attento e accurato, con conduzione 100% biologica, produzioni basse e controllate con perizia e cura, e poi vinificazioni in cui l’attenzione per il dettaglio diventa priorità, e in cui i metodi tradizionali (macerazioni lunghe, botte grande per l’affinamento) si fondono a nuove idee per produrre vini eleganti e dall’inconfondibile bevibilità. Un sfida, ma anche una grande opportunità per questo team, che ha la reale responsabilità ma anche soddisfazione di poter mettere la propria faccia dietro i prodotti aziendali, avendo la possibilità di sperimentare e di potersi così esprimere al meglio.

Ravera, il vostro fiore all'occhiello. Raccontaci di questo vino storico

Con Ravera è stato amore a prima vista. Questo vigneto, entrato a far parte della proprietà a partire dal 2012, è stato da subito identificato come eccezionale per la qualità dei grappoli che ci dona ogni anno.

Una vigna di 65 anni, collocata in un microclima unico ed inconfondibile, in cui il vento fresco che arriva dalle montagne proprio di fronte alla collina riesce a creare condizioni ottimali alla maturazione delle uve.

Un vero Cru con la C maiuscola, che riesce a dare ai propri vini una caratterizzazione forte fatta di note di frutta matura ma anche cioccolata e rosa al naso, ma soprattutto che sorprende per il suo tannino così vellutato ed avvolgente nella sua lunghezza in bocca.

Una vigna, nel nostro caso, composta esclusivamente da Nebbiolo di clone Michet, forse meno diffuso e popolare di altri, ma in grado di garantire caratteristiche estremamente peculiari ai propri vini, soprattutto in microclimi freschi come questo.

Una vigna ripida, difficile da coltivare, dal terreno calcareo e argilloso, con poca sabbia, ma che sa donare anno dopo anno vini autentici e strutturati come piacciono a noi.

Reva vi aspetta a Vinoè il 5 e 6 Novembre 2017 a Firenze

Biglietti

Acquista i biglietti Vinoè 2017

Acquista online e risparmia sul prezzo del biglietto per l'ingresso alla manifestazione

Acquista i biglietti

Newsletter

Rimani aggiornato sulle novità dell'evento!

Grazie!

© 2017 Fisar. All Rights Reserved. Privacy | Cookies