11 Novembre 2016

Chianti Classico "in Quota"

Gaiole è forse la zona più eterogenea nel Chianti,  che caratteristiche ha, in particolare, il territorio dove si trovano i tuoi vigneti?

Il territorio è sicuramente povero e siccitoso, definito difficile ma, grazie alla perfetta esposizione ben ventilata e alla grande escursione termica. si ottengono uve ricche di profumi succosi e molto territoriali cioè un chianti classico autentico.

Cosa pensi quando bevi il tuo "Vaggiolata", un Chianti Classico fresco, speziato e mai banale?

Quando bevo il mio Vaggiolata  ci sento eleganza  e finezza data dall’altitudine, che non potrà mai darmi un vino tendenzialmente, passami il termine, “robusto”.  Ci sento tutta l’essenza del sangiovese cioè frutto, freschezza e una piacevole tannicità dopo un lungo periodo di riposo in botti grandi.

Troveremo Azienda Agricola Monterotondo in compagnia degli altri produttori presenti alla manifestazione Vino è.

A cura di Bianca Ciatti.

Un mondo di gusto
e passione!