7 Novembre 2016

Campochiarenti: tra il Chianti e San Gimignano

Una breve intervista a Daniele Rostri dell'azienda agricola Campochiarenti

Tuoi vigneti confinano con la zona del Chianti Classico a Castellina in Chianti, quale è la tipicità della terra del Chianti Colli Senesi? E come si distingue dalla parte del Chianti Classico a Castellina?

<<La nostra terra è argillo sabbiosa e ricca di scheletro, la sua ricchezza deriva dal fatto di essere di origine alluvionale infatti un tempo tutta l'areale di San Gimignano era coperto dal mare, come testimoniato dai fossili che tuttora si trovano in vigna. Il Chianti Classico invece nasce da un terreno di tipo montano, molto più sassoso e duro, oltre che posto ad un'altitudine molto maggiore.

Si coltivano gli stessi vitigni ma il risultato è molto diverso proprio per il terroir oltre che per la mano del "winemaker".>>

La Vernaccia è un vitigno storico nella zona di San Gimignano, ci puoi raccontare un po' della tua filosofia per produrre una buona Vernaccia?

<<La Vernaccia di San Gimignano è un vino rosso vestito da bianco, si dice così proprio perchè è in grado di affinarsi negli anni come un grande rosso. Per fare ciò è necessario comportarsi come per produrre un rosso da invecchiamento, ossia con una produzione non elevata, una grande cura in vigna e in cantina ed un lungo affinamento prima dell'imbottigliamento. E' così che il bouquet si arricchisce anno dopo anno e gli abbinamenti col cibo diventano sempre più sfiziosi, passando dagli antipasti, alle carni bianche, al pesce di mare, anche cucinato alla giapponese...>>

Se dovessi descrivere tuo Chianti Colli Senesi con 3 parole, quali sarebbero?

<<Le tre parole che più mi piacciono per descrivere il nostro Chianti Colli Senesi sono:
- tradizionale, poichè utilizziamo solo vitigni toscani, tra i quali il Colorino, il Mammolo, il Foglia Tonda etc. e perchè è vinificato in maniera tradizionale
- tipico: dato che è molto legato al territorio di produzione e quindi facilmente riconoscibile come un vino toscano anche in degustazione alla cieca
- poliedrico: perchè si adatta ad ogni palato e ad ogni piatto, è per questo che lo consideriamo il vino da aprire ad ogni pasto, come la tradizione senese insegna>>

Campochiarenti sarà tra le aziende Toscane presenti a Vino è

A cura di Katarina Andersson

Un mondo di gusto
e passione!